NetBet Registrazione

netbet registrazione

Come è noto, prima di iniziare a beneficiare dei vantaggi che un dato bookmaker sa garantire a tutti i suoi utenti è necessario aprire un conto di gioco ed a tal proposito la procedura è molto semplice, soprattutto se la si raffronta ai tanti vantaggi che di solito ci sono nell’avere un conto di gioco a cui poter accedere ogni qual volta lo si vuole.

Ovviamente questo discorso vale per tutti i bookmakers che operano sul web dal momento che da un lato devono offrire agli utenti tutti i mezzi necessari per poter effettuare delle giocate, ma inoltre serve anche al portale per conoscere a chi affida i propri servizi e per tutelarsi da eventuali illeciti o frodi di varia natura.

Nello specifico di questa nostra recensione andremo a puntare i nostri fari su quella che è la procedura di registrazione che viene richiesta su NetBet. Si tratta, anche in questo caso, di un semplice modulo da compilare inserendo i tuoi dati personali.

Il tempo che viene richiesto è davvero minimo, mentre sono tanti i benefici che sono garantiti. Insomma, come si suol dire in questi casi il massimo risultato con il minimo sforzo.

In questa pagina parliamo di:

Come funziona la registrazione su NetBet?


Iniziare la procedura di registrazione su questo portale è davvero molto, molto semplice. Raggiungi la pagina di registrazione tramite uno dei nostri tasti.

Una volta arrivato nella home page di questo portale, in alto a destra troverai un pulsante di colore arancione all’interno del quale ci sarà la scritta “Iscriviti”. Insomma, tutto molto intuitivo. Clicca lì ed a quel punto avrà per davvero inizio la procedura di registrazione. La prima cosa che ti viene richiesto è di inserire il tuo codice fiscale.

netbet registrazione© NetBet

A tal proposito, dal momento che un minimo errore può pregiudicare e  far saltare in maniera definitiva la procedura di registrazione. A questo punto, ti sarà chiesto se sceglierai di depositare e prelevare con PayPal o Neteller: in tal caso, non potrai ricevere il bonus di benvenuto di Netbet. Premi su “Continua”, una volta fatto ciò.

Il secondo passaggio è quello relativo a i dati personali. Dovrai, qui, indicare il nome, il cognome, il sesso, la data di nascita, il Paese di nascita, al pari della provincia e del luogo, e dovrai inoltre indicare anche il tuo indirizzo email valido. Lo step successivo è quello relativo al documento che vuoi portare, per così dire, come prova per confermare la tua identità ed a tal proposito andranno indicati tutti gli estremi.

Tipologia di documento, il suo numero, il luogo e la data di rilascio, ed inoltre viene richiesta una copia fronte retro dello stesso documento. Questo passaggio, che può essere fatto anche in un secondo momento, è fondamentale dal momento che sblocca il prelievo.

Senza, dunque, non si potranno incassare le eventuali vincite. Le ultime informazioni che ti sono richieste sono, in conclusione, quelle relative alla tua residenza. A questo punto, controlla che tutti i dati da te inseriti corrispondano a quelli reali e premi su “Conferma”.

A questo punto, la procedura in questione sarà a tutti gli effetti confermata e potrai sin da subito iniziare a godere dei tanti vantaggi che questo portale sa garantire a tutti i suoi utenti. A questo punto, però, dobbiamo passare alla parte più burocratica di tutta questa questione.

Trattandosi di un bookmaker con regolare licenza AAMS, nel suo operare su questo mercato deve sottostare a delle regole, anche relative all’età minima che viene chiesta per i suoi clienti.

Quanti anni devo avere per poter aprire un conto di gioco su NetBet?


Su questo bookmaker, così come su tutti gli altri portali che operano con una regolare licenza AAMS, per aprire un conto di gioco è necessario aver compiuto la maggiore età pari a 18 anni per quanto riguarda l’Italia.

Attenzione, dal momento che non sei ancora maggiorenne e vuoi provare ugualmente ad effettuare delle scommesse su questo portale, ricorda che per poter prelevare è necessario verificare la tua identità inviando un tuo documento.

Una volta registrata l’anomalia, dunque, il bookmaker ha la possibilità di chiudere in maniera del tutto definitiva il conto da te aperto.

Dunque, non sottovalutare questo aspetto.

A questo punto, ricorda, in conclusione solo di scommettere sempre in maniera responsabile senza finire nelle mani del demone del gioco.

Torna alla recensione completa Netbet