Promozione SNAI – Giro delle Fiandre

Sono sempre tanti gli spunti per le nostre scommesse che arrivano dal mondo dello sport. Oggi noi di sitidiscommesse parleremo del Giro delle Fiandre in programma per domenica 3 aprile per il quale SNAI ha pensato ad una apposita promo, tenendo sempre a mente anche il bonus senza deposito SNAI. Potrai, inoltre, anche giocare da mobile grazie alla SNAI app. Arrivati a questo punto, andiamo a vedere dettagliatamente in che cosa consiste, augurando a tutti una buona lettura.

Snai News

Non ci sarà il belga Wout van Aert in uno stato di forma strepitoso, dopo la prestazione nella Parigi-Nizza e Milano – Sanremo.

L’avversario Mathieu van der Poel l’ex campione nazionale olandese n0n starà di certo a guardare dopo un inizio di stagione non al massimo e la sua voglia di riscatto è sicuramente molto alta.

Ci sarà lo sloveno Pogacar non da escludere per il nome del presunto vincitore, anche se in questo caso l’UAE Emirates dovrebbe puntare su Trentin e Ackermann

Promozione SNAI per il Giro delle Fiandre

Un evento come il Giro delle Fiandre inevitabilmente mette anche gli scommettitori nelle condizioni ideali per tentare la fortuna con delle puntate più o meno importanti e per questo andiamo a vedere in che cosa consiste la promo che SNAI regala alla propria clientela.

Piazza una scommessa in singola ed in modalità pre match su questa straordinaria corsa sul mercato “Vincente”. Se la tua giocata darà i risultati che noi tutti ci auguriamo, allora in tal caso il bookmaker in questione provvederà a maggiorare del 50 % la tua vincita fino ad un massimo fissato a 50 € per cliente o conto di gioco.

Se ne avrai diritto, questa maggiorazione sarà accreditata sul tuo conto di gioco sotto forma di bonus gold SNAI e non di denaro reale. Questo vuol dire che non potrai incassarla ma solo spenderla per nuove scommesse sul palinsesto di SNAI entro 15 giorni.

Sii sempre moderato e soprattutto responsabile nelle tue puntate visti i rischi del gioco d’azzardo e della ludopatia, che rappresenta una piaga sempre più estesa su scala internazionale, con gli effetti che non possono essere sottovalutati.